ipoacusia-neurosensoriale

Ipoacusia neurosensoriale: cos’è e come evitarla

L’ ipoacusia neurosensoriale è un tipo di perdita uditiva determinata da una serie di problematiche che coinvolgono l’orecchio interno. L’area interessata, e cioè quella dell’orecchio interno, dà il nome a questo tipo di perdita uditiva in quanto le parti coinvolte sono quelle neurologico sensoriali. L’orecchio interno si compone di varie aree: la coclea ed i trasmettitori neurosensoriali, gli “ossicini” collegati al vestibolo, il nervo uditivo. Le varie condizioni determinanti ipoacusia che coinvolgono questa area le danno il nome in quanto le cause incidono proprio sulla creazione e sulla trasmissione dell’impulso elettromagnetico. Le condizioni che possono interessare queste area possono essere le più svariate. Conosciamone insieme qualcuna delle cause e soprattutto capiamo come evitarle.

Alcune delle cause dell’ ipoacusia neurosensoriale

  • Attenzione alle fonti di forte rumore.Naturalmente in questi casi diventa di focale importanza fare attenzione ai suoni che ci circondano. E’ fondamentale allontanarsi dalle forti fonti di rumore in maniera repentina, tenere il volume della radio e della televisione basso e non utilizzare per troppo tempo le cuffie ad alto volume.
  • Fare uso delle adeguate precauzioni.Al lavoro? All’aperto? Ad un concerto? Analizza sempre il contesto in cui ti troverai.Vi possono essere fonti di rumore che potrebbero emettere suoni improvvisi e forti? Se la risposta è sì ricordati le fondamentali precauzioni: porta con te dei tappi per le orecchie, salvaguardia in ogni momento il tuo udito.
  • La febbre alta? Mai sottovalutarla!La febbre porta con sé un innalzamento della temperatura corporea. Se l’innalzamento risulta essere eccessivamente alto la febbre potrebbe avere delle conseguenze che coinvolgono anche la capacità uditiva fino a degenerare potenzialmente in ipoacusia neurosensoriale. In questi casi bisogna intervenire per tempo e non sottovalutare questa sintomatologia da raffreddamento.
  • Vertigini? Rivolgiti al tuo medico il prima possibileLe vertigini possono essere un sintomo di un problema d’udito. A questo può capitare anche l’insorgere di condizioni di ipoacusia più o meno gravi. Fare attenzione a questi aspetti è fondamentale così come lo è una diagnosi tempestiva. Rivolgiti al tuo medico se ti capita di avere spesso le vertigini.

Se pensi di avere problemi d’udito ricordati: puoi contattarci per prenotare un controllo gratuito presso uno dei nostri centri

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search
+