Apparecchi acustici forum

allergia-primaverile

Allergia primaverile e calo d’udito

Con l’arrivo della primavera e il clima più mite, arriva, purtroppo, anche l’allergia primaverile! Secondo alcune statistiche questo disturbo colpisce circa il 20% della popolazione italiana.

I sintomi dell'allergia primaverile


I sintomi più comuni sono: raffreddore, congestione nasale, cefalea, prurito e dolore al naso, alla gola e anche alle orecchie.

Questi sintomi variano di intensità in base a differenti fattori:

l’eta (le allergie ai pollini, infatti, iniziano a manifestarsi in modo più intenso durante l’adolescenza); periodi di fioritura della pianta a cui si è intolleranti

oltre che ai tempi e alle modalità di esposizione al polline.

La manifestazione clinica più frequente dell’allergia primaverile è ovviamente l’ostruzione nasale; e questa, come sappiamo, si ripercuote inevitabilmente sull’apparato uditivo, infatti, in caso di rinite allergica, si manifestano spesso anche otalgia (dolore alle orecchie) e cali d’udito.

Anche se l’immunoterapia ha fatto progressi, non esiste ancora una cura definitiva per l’ allergia primaverile: esistono solo farmaci e rimedi sufficienti ad alleviare i possibili fastidi.

7 Consigli utili per limitare i sintomi dell’allergia primaverile


 Oltre all’utilizzo dei farmaci e antistaminici idonei, gli esperti consigliano di:

  • evitare di tenere fiori freschi in casa;

  • chiudere quando possibile porte e finestre;

  • non fumare e non respirare fumo passivo

  • fare spesso la doccia e lo shampoo, per eliminare i pollini dal corpo e dai capelli;

  • pulire di frequente i filtri del condizionatore in auto e settare il riciclo aria interna;

  • indossare occhiali da sole abbastanza grandi da proteggere degli occhi;

  • evitare di recarsi in zone particolarmente erbose, boscose o dove si stanno compiendo lavori di giardinaggio;


Se avverti un calo uditivo puoi prenotare un controllo presso uno dei nostri centri: è gratuito!

 
udito-ovattato

Udito ovattato: possibili cause

L’udito ovattato è una fastidiosa sensazione che fa sentire l’orecchio tappato e i suoni non vengono percepiti chiaramente.
La sensazione di udito ovattato può manifestarsi nel tempo o
Leggi tutto
ipoacusia-neurosensoriale

Ipoacusia neurosensoriale: cos’è e come evitarla

L’ ipoacusia neurosensoriale è un tipo di perdita uditiva determinata da una serie di problematiche che coinvolgono l’orecchio interno. L’area interessata, e cioè quella dell’orecchio interno, dà il nome a questo tipo di perdita uditiva in quanto
Leggi tutto
Il-fumo-e-la-perdita-uditiva

Il fumo e la perdita uditiva

Uno studio del 1962 individuò l'esistenza di una stretta correlazione tra il fumo e la perdita uditiva.  Negli ultimi 50 anni, la comunità medica ha riconosciuto i pericoli che la nicotina causa alla salute uditiva.
Leggi tutto
Come-proteggere-udito-bambini

Come proteggere l’udito dei bambini

Proteggere l'udito dei bambini è una priorità davvero importante a cui ogni genitore deve dedicare particolare attenzione, per evitare danni irreversibili con l'avanzare degli anni.
Leggi tutto
perdita uditiva

Soffri di perdita uditiva ?

Per scoprire se si è affetti da una mancanza uditiva, abbiamo creato per voi una specie di guida che consente di comprendere in via generale la propria situazione uditiva.
Leggi tutto
Ipoacusia

Tipi di Ipoacusia

La perdita dell’udito è un problematica che non viene percepita subito da tutte le persone, in alcuni casi passano degli anni prima che si propaga il suo reale effetto.
Leggi tutto