Ipoacusia

Tipi di Ipoacusia

La perdita dell’udito è un problematica che non viene percepita subito da tutte le persone, in alcuni casi passano degli anni prima che si propaga il suo reale effetto. Per questo bisogna stare molto attenti in modo da ascoltare e percepire tutti i segnali che avvisano di tale malore. Uno tra questi segnali è l’ipoacusia, di seguito sono elencati tutte le forme d’ipoacusia.

L’ipoacusia percettiva

Tale forma di ipoacusia è causata dal deterioramento delle cellule ciliate della coclea. Tra le principali cause di questa forma di ipoacusia ritroviamo l’invecchiamento o una continua esposizione ai rumori. Altre possibili cause sono legate a: predisposizione genetica, lesioni della testa, malattie, tumori o farmaci eccessivamente aggrassivi.

L’ipoacusia trasmissiva

L’ipoacusia trasmissiva porta alla riduzione del livello del suono durante il tragitto diretto all’orecchio interno e la colea. Può essere causata da molteplici fattori: consistente accumulo di cerume, infezioni, crescite anormali di tessuto nell’orecchio esterno, perforazioni del timpano ed infine l’otosclerosi che comporta l’immobilità della catena ossiculare che non permette agli ossicini di vibrare.

L’ipoacusia mista

In questa tipologia ritroviamo contemporaneamente problematiche sia di tipo trasmissivo che neurosensoriale. Colpisce quindi sia l’orecchio medio che l’orecchio interno, le cause legate all’ipoacusia mista possono essere legate a fenomeni infiammatori (otite) o distrofici (otosclerosi) a carico dell’orecchio medio che causano questa tipologia di ipoacusia.

L’ipoacusia centrale

In questo caso, l’ipoacusia viene anche definita sordità centrale. Colpisce direttamente il cervello che non potrà trasmettere correttamente i suoni inviati dall’orecchio. Se si sospetta di essere affetti da tale forma di ipoacusia è importante programmare un controllo dell’udito. La prevenzione aumenta la possibilità di un trattamento risolutivo.


Gradi di Ipoacusia

Ipoacusia lieve

L’ipoacusia lieve comporta che la persona affetta non riesce ad ascoltare suoni deboli e ha difficoltà di ascolto in ambienti molto rumorosi o di parole sussurrate.

Ipoacusia moderata

Con questo grado di perdita uditiva, non consente di ascoltare i rumori deboli e di intensità media. Comporta una forte difficoltà, soprattutto in ambienti rumorosi di comprensione del parlato. Per questo anche una semplice conversazione diventa difficoltosa senza l’ausilio di amplificazione.

Ipoacusia severa

In tale situazione la persona affetta, presenta gravi difficoltà nel sentire i suoni. Le conversazioni avvengono ad alta voce

Ipoacusia profonda

In questo caso, la persona affetta udirà solo suoni molto forti. Senza l’ausilio dell’apparecchio acustico è impossibile affrontare una conversazione nemmeno con un grande sforzo.

Search
+